La rete associativa si confronta. Sabato 15 febb. 2020 riunione del direttivo MEDUC “S.T.”

Sabato un “insieme” di associazioni di volontariato laiche, che condividono principi e valori ereditati dal commianto “Professore” Stefano Tonziello, si incontrano, dialogano e lavorano per realizzare un recupero di qualità per un “territorio attivo” attraverso azioni di bonifica e tutela. Sarà l’inizio di un impegno unanime su un’“area vasta”, fatta di caratteri geografici, ambientali, strutturali … Read more

Un Parco Attivo : Parco Metropolitano delle Colline di Napoli

L’otto di febbraio 2020 il Parco Metropolitano delle Colline di Napoli presenta il suo quaderno n.01. Una “collana di studi e documentazioni” e, più nel dettaglio “che….vuole rappresentare iniziative in corso di realizzazione e proposte concrete per la rinascita di un territorio….” così, l’avv. Giovanni Pagano – Commissario del PMCN, presenta l’idea. Questo volume primo … Read more

TERRA DEI FUOCHI. DAL MINISTRO COSTA

“A CARDITELLO SI SOSTANZIA UN PERCORSO IMPORTANTISSIMO CON I COMITATI. LAVORANDO INSIEME SI CORRE” Carditello, 1 febbraio 2020 “Una giornata importante quella che abbiamo vissuto oggi al Real Sito di Carditello. Per tutta la mattinata sono stato tra i cittadini dei comitati afferenti alla rete Stop Biocidio per sostanziare il cammino iniziato al ministero con … Read more

Il primo febbraio 2020 alla reggia di Carditello

Il primo di febbraio 2020 alla reggia di Carditello, su iniziativa del Ministero per l’Ambiente il ministro Sergio Costa ha aggiornato i movimenti della rete “Stop Biocidio” sulle azioni fatte, in itinere e in programma da realizzare, in risposta alle richieste di soluzione alle problematiche ambientali (roghi, smaltimenti illeciti, discariche, bonifiche etc. etc…) che devastano … Read more

Il primo di febbraio 2020 la rete “Stop Biocidio” così saluta il Ministro Costa

AGENDA 21 PER CARDITELLO E I REGI LAGNI Salutiamo il Signor Ministro e lo ringraziamo per l’invito. Grazie alla rete Stop biocidio e alla rete di cittadinanza e comunità per il compito che hanno voluto affidare ad Agenda 21 Carditello. Questo incontro potrebbe chiamarsi “BENI COMUNI E CULTURE AMBIENTALI” perché Carditello rappresenta oggi un simbolo … Read more

Istituzione Eco-istituto

Eco-istituto Essere per fare e fare per essere esperienza ed identità a confronto Nella piacevole cornice di un “prato in quota” e la preziosa ospitalità di “casa Tonziello/Pagano”, ricordi e ri-incontri si sono armonicamente realizzati in un sit-in, un appuntamento tra amici dove gli argomenti della serata hanno confermato i comuni interessi e ideali da … Read more

Territorio e Associazionismo…un incontro di “naturali interessi”

Il Territorio è da sempre “patrimonio” dalle locali “comunità” che ne dovrebbero curare la tutela, la salvaguardia, la protezione, lo sviluppo, l’autonomia…etc. Ma nel tempo il loro stato di conservazione, per garantire le condizioni utili e sicure alla presenza dell’uomo, alle sue attività e all’ organizzazione sociale comune, si è limitato solo a continue azioni … Read more

all’hotel S.Francesco di Napoli conferenza del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

IL RUOLO DELLE REGIONI PER L’ATTUAZIONE DELL’AGENDA 2030 IN ITALIA AGENDA Napoli, 10 maggio 2018, ore 10 Hotel San Francesco al Monte Corso Vittorio Emanuele 328   PROGRAMMA Saluti istituzionali; Agenda 2030 e Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile: il ruolo delle Regioni e le iniziative del MATTM; Strategie di sostenibilità ambientale della Regione Sardegna … Read more

Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile

  Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile Questa la risoluzione adottata il 25 settembre 2015, nella 4 ° riunione plenaria, dall’ Assemblea Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite Pubblichiamo e invitiamo tutti a leggere e condividere il testo di questa risoluzione che così inizia: Quest’Agenda è un programma d’azione per le persone, … Read more

gli Auguri e….il bilancio a fine anno!

Il 2017 ci sta lasciando, un proficuo anno di lavoro che si chiude con un risultato positivo per le attività associative. Azioni di interesse territoriale caratterizzano l’impegno di Fr&da alla protezione, prevenzione, recupero, decoro e formazione ambientale. In questo anno i temi di ricerca hanno interessato territori ampi  della regione che, con prerogative simili ma morfologie diverse,  sono stati oggetto di … Read more